#MyRimini – giorno 2

  #MyRimini #raccontarimini. “Amami senza pregiudizi.” Sulla spiaggia di Viserba un decalogo per conoscere l’autismo e superare barriere e pregiudizi. Esprime i valori dell’ascolto, della comprensione, dell’accettazione: valori che non riguardano solo chi è più fragile ma che dovrebbero contraddistinguere tutte le nostre relazioni. #riminisocial #riminiautismo #spiaggiabeneditutti

 

#MyRimini #raccontarimini. The day after.

La spiaggia dopo la tempesta di ieri e il forte vento che ancora soffia. Perché il mare è anche questa incredibile potenza.

 

 

 

#MyRimini #raccontarimini. Alberto Marvelli.

È stato un giovane impegnato nell’associazionismo cattolico (Fuci, Azione Cattolica, Laureati Cattolici) e in politica. Durante la seconda guerra mondiale e nel dopoguerra è stato uno dei protagonisti della ricostruzione materiale e morale della città di Rimini. Dieci anni fa Giovanni Paolo II lo ha proclamato beato. Nella foto la sua tomba nella Chiesa di Sant’Agostino e il bronzo in cui è raffiguradito il suo abbraccio alla Città.


#MyRimini #raccontarimini. Palazzo Soleri, un dono per la Città. Nel 1910 Suor Isabella Soleri donò questo palazzo tra Corso d’Augusto e via Ducale per l’accoglienza di bambini e mamme in difficoltà. Ancora oggi dopo più di cent’anni quest’edificio è la sede della Fondazione San Giuseppe per l’aiuto materno e infantile.

 

#MyRimini #raccontarimini Le prime luci del tramonto sul ponte di Tiberio. Un ponte tra passato e presente, simbolo della nostra storia e di ciò che siamo oggi, metafora di relazioni, legami, reciprocità. Esiste uno spettacolo più “social” di questo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...