Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale

20140717_203809La mostra dedicata a Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale di Roma è una vera e propria chicca, per almeno due ragioni. In primo luogo l’allestimento è un affascinante e ricco percorso nella biografia della pittrice messicana perchè presenta non solo le sue opere ma anche quelle di autori a lei contemporanei che aiutano a contestualizzarle e una serie di intensi scatti fotografici che uniti ad alcuni filmati e alle pagine del suo diario ce la mostrano nella sua intimità e quotidianità. In secondo luogo perchè le Scuderie del Quirinale sono uno degli spazi espositivi più belli della Capitale e, in occasione della straordinaria apertura nottura estiva (tutti i giorni fino alle 23:00, il venerdì e il sabato fino alle 24:00) è messa a disposizione dei visitatori anche la terrazza delle Scuderie con una vista mozzafiato su piazza del Quirinale e sulla città: il Cupolone che si intravede in lontananza, le luci del giorno che si spengono per lasciare spazio alle luci artificiali notturne, il brulicare di turisti che abita la piazza …una pausa tra un piano e l’altro dell’esposizione che lascia davvero senza fiato.

DSCN1830Frida Kahlo è una donna e un’artista straordinaria. In qualche modo possiamo dire che ha anticipato la moda del selfie, con la serie di autoritratti che ha realizzato lungo tutto il corso della sua vita“ritraggo me stessa perché sono spesso da sola e perché sono il soggetto che conosco meglio”.

Frida Kahlo è una donna resiliente. Studiava all’Università, voleva diventare medico ma un atroce incidente le impedisce di proseguire gli studi. Nella convalescenza però non si perde d’animo e scopre il suo talento e la passione per la pittura. Le innumerevoli difficoltà e tragedie che hanno segnato la sua esistenza, non le hanno impedito di rialzarsi ed esprimere il suo dolore attraverso l’arte. La sua opera tocca i temi più diversi: l’amore, l’amicizia, l’impegno sociale e civile, il legame con la tradizione e in particolare con il suo paese, la visione surreale di mondi onirici ai quali affacciarsi per sopravvivere alla sofferenza. Frida Kahlo era tutto questo e molto altro: una donna ammiccante, sensuale, intelligente, appassionata, creativa, il cui corpo – così come l’anima e il cuore – è stato purtroppo segnato da profonde cicatrici che non le hanno però impedito di esprimersi in maniera così efficace e indipendente. La sua pittura attraversa stili diversi, intreccia significati, trasmette valori psicologici e culturali.

indexOltre alle opere più famose che qui sono esposte (Autoritratto con collana di spine e colibrì, il Ritratto di Diego Rivera, Mosè, Due donne) io sono rimasta ammaliata dal suo Autoritratto con vestito blu che Frida ha dipinto a soli 19 anni e che ha un’intensità nello sguardo conturbante e dall’opera Il mio vestito è appeso là, o New York dove esprime con forza le contraddizioni del mondo capitalistico e occidentale. E poi lo struggente Autoritratto dentro a un girasole, testimonianza del suo decadimento fisico e della sua sofferenza negli ultimi giorni di vita o l’Autoritratto con scimmie, che racconta con ironia del suo percorso di insegnante.

Infine, le straordinarie foto di Nickolas Muray e Leo Matiz tra cui la mia preferita, questa:

LEO-MATIZ-FRIDA-IN-GIARDINO-1941Non sono un’esperta d’arte, quindi prendete con leggerezza questa mia recensione, ma credo che chiunque si trovi anche solo di passaggio dalle parti di Roma non possa fare a meno di visitare questa mostra e rendere omaggio a una donna speciale.

Per maggiori info sulla mostra: http://www.scuderiequirinale.it/categorie/mostra-frida-kahlo

 

Annunci

One thought on “Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale

  1. Pingback: Frida Kahlo a Bologna | Riportando tutto a casa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...