Psycho pop: fumetti per parlare di diversità, psicosi e dipendenze in chiave pop

Si è da poco conclusa l’edizione 2014 del Salone Internazionale del Libro di Torino: oltre 300.000 ingressi e un incremento dei dati di vendita dei libri tra il 10 e il 20%. Cinque giornate di eventi, presentazioni, incontri con l’autore, dibattiti. Una sezione del Salone è stata dedicata anche al Fumetto, con una novità particolarmente originale e interessante.
È stata infatti lanciata una nuova collana di graphic novel dal titolo “Psycho pop”, una collana di fumetti alternativi per parlare di psicosi, dipendenze, storie d’amore, violenza, discriminazioni e in generale della diversità in tutte le sue sfaccettature.

La collana è curata dalla scrittrice e blogger sarda ma trapiantata a Milano Micol Arianna Beltramini, da sempre appassionata divoratrice di fumetti e incaricata dall’Editrice di cultura pop BD di scegliere i temi, contattare gli autori, tradurli e dare vita a questa nuova collana.
“Psycho” per i temi scelti: tutte le distorsioni della realtà rifiutando ciò che è troppo realistico, e “pop” per lo stile “leggero, cinico, dritto alla pancia, politicamente scorretto se serve”.
Tra i primi autori selezionati: Nate Powell e le sue storie con protagonisti adolescenti alle prese con i primi amori e i primi disastri, Pat Grant, un autore australiano che racconta nei suoi fumetti di surf, amicizia e localismo e Ellen Forney, già famosissima in America, per la sua storia di disturbo bipolare a cui non si è rassegnata ma che ha deciso di raccontare con ironia e creatività.

L’idea è quella di stanare anche autori poco conosciuti per raccontare una forma di scrittura, quella del fumetto, poco esplorata e che molti adulti reputano ancora una cosa solo da bambini mostrando invece un’arte capace di affrontare i temi più disparati e importanti in maniera straordinariamente incisiva.
L’obiettivo di Micol Beltramini è quello “di portare al mondo cose belle”, scoprire cose nuove e riscoprire le vecchie, raccontare temi difficili non con un tono malinconico ma in maniera un po’ surreale e disincantata, leggera ma nient’affatto superficiale.
I primi volumi della collana usciranno a breve nel mercato italiano, nel frattempo sono già disponibili, per ingolosire tutti gli appassionati del genere e non solo, le prime tre copertine.

psycho_pop.jpg

Il blog di Micol Beltramini: www.vieniminelcuore.it

Silvia Sanchini

in http://www.newsrimini.it/social

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...